NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Ultime ricette inserite:

  • Frittura di calamari e verdure

    Frittura di calamari e verdure

  • Risotto radicchio e gamberi

    Risotto radicchio e gamberi

  • Margarita frozen alla fragola

    Margarita frozen alla fragola

  • Couscous con pollo e verdure

    Couscous con pollo e verdure

  • Saltimbocca di baccalà

    Saltimbocca di baccalà

  • Carpaccio di pollo in salsa verde

    Carpaccio di pollo in salsa verde

  • Spaghetti vongole e bottarga

    Spaghetti vongole e bottarga

Descrizione ricetta

Il Piemonte ha un cuore dolcissimo, una straordinaria tradizione di pasticceria che elabora prelibate delicatezze dolciarie forse eredità di secolari contatti con le case reali di Francia.

I tartufi al rum sono una elaborazione casalinga dei più noti Cuneesi al rum, praline confezionate in Piemonte con meringa farcita di crema al rum e ricoperti da uno strato di cioccolato. La ricetta che vi propongo è molto semplice e di veloce preparazione, con la quale potrete concludere magnificamente una cena importante

Tartufi al rum

5.0/5 di voti (2 voti)
  • Pronto in: 1 ora e 20 minuti
  • Ingredienti per: 4
  • Ricetta: facile
  • Località: Italia, Piemonte
Tartufi al rum

Ingredienti della ricetta

  • 70 gr di panna per dolci
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di rum
  • 40 gr di granella di nocciole
  • 30 gr di burro

Preparazione della ricetta

  1. Tagliate il cioccolato in pezzi piccoli. In una piccola casseruola fate scaldare la panna, appena inizia a bollire unitela al cioccolato e mescolate bene per far amalgamare i due ingredienti.
  2. Aggiungete il rum, mescolate bene e fate intiepidire per alcuni minuti. Unite il burro ammorbidito (a temperatura ambiente), amalgamate bene e lasciate raffreddare l'impasto per circa 50 minuti in frigorifero. Mettete il composto in una sac à poche (tasca da pasticceria) con beccuccio grande e liscio e adagiate le praline su un foglio di carta da forno.
  3. Attendete 20 minuti che le praline si siano solidificate quindi modellate il composto a forma sferica o di bastoncino, passate poi i tartufi nella granella di nocciole ed otterrete uno squisito dolcetto..buona preparazione ...(con questa dose otterrete 20 praline grandi come una noce)
  4. Consiglio... questo delizioso dolce può essere confezionato anche con granella o scaglie di mandorle,codette al cioccolato,granella di noci,farina di cocco o granella di pistacchio.

Commenti (1)

  • Chef Silvia

    Chef Silvia

    17 Novembre 2010 at 21:14 |
    Dev'essere un dolce buonissimo! Brava Silvia. Grazie
    Ps. bellissima foto! MARCO

    Rispondi

Lascia un commento

Please login to leave a comment.

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2017 Chef Silvia - Ricette di cucina - Italian Recipes. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.