NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Ultime ricette inserite:

  • Spezzatino di tofu e verdure

    Spezzatino di tofu e verdure

  • Insalata di tofu e verdure

    Insalata di tofu e verdure

  • Zuppa di lenticchie e chorizo

    Zuppa di lenticchie e chorizo

  • Cernia all'isolana

    Cernia all'isolana

  • Bistecche di manzo con salsa ai funghi

    Bistecche di manzo con salsa ai funghi

  • Carpaccio di porcini e grana

    Carpaccio di porcini e grana

  • Arrosto alle mele

    Arrosto alle mele

Descrizione ricetta

Il panettone è il dolce di Natale per eccellenza e non poteva certo mancare la nostra ricetta. Immancabile sulle tavole di Natale di tutta Italia, il panettone è un dolce tradizionale con una ricetta piuttosto semplice da preparare anche in casa..

Con un po' di pazienza e seguendo attentamente questa ricetta potrete servire ai vostri ospiti un fragrante e profumato panettone simile a quello appena sfornato da un maestro pasticcere.

Panettone

4.0/5 di voti (3 voti)
  • Pronto in: 1 ora cottura + 12 ore circa di lievitazione
  • Ingredienti per: 6
  • Ricetta: facile
  • Località: Italia
Panettone

Ingredienti della ricetta

  • Dose per 4 mini panettoni da circa 300 gr l'uno
  • 350 gr di farina 00 (+ 50 gr per la lavorazione)
  • 250 gr di farina manitoba
  • 140 gr di zucchero
  • 5 gr di lievito di birra
  • 110 gr di lievito madre
  • 190 gr di burro (+40 gr per la lavorazione)
  • 8 tuorli
  • 60 gr di arancia candita
  • 60 gr di cedro candito
  • 160 gr di uvetta
  • 6 gr di sale fino
  • 20 gr di miele

Preparazione della ricetta

  1. Ho preferito realizzare mini panettoni da 300 gr l'uno invece che un unico panettone, se preferite fare un solo panettone seguite la stessa ricetta e gli stessi ingredienti cuocendo il panettone 1 ora e 20 minuti circa (complessivamente) In questa ricetta è previsto l'utilizzo del magnifico lievito madre (lievito naturale, lievito a pasta acida) che vi permetterà di ottenere un'ottima lievitazione, anche se lenta, e un panettone fragrante e profumato.
  2. Troverete il lievito madre dal vostro fornaio di fiducia se così non fosse potete farlo voi stessi ricordandovi di preparare la pasta di pane 3 giorni prima della realizzazione del panettone. Per il lievito madre occorre 100 gr di pasta di pane (trovate la ricetta in questo sito) lasciato fermentare coperto da un canovaccio pulito per 3 giorni in un luogo caldo (lontano da correnti d'aria) Ponete il lievito madre in una terrina leggermente infarinata, copritelo con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare per 2 ore circa ( dovrà raddoppiare di volume) in luogo caldo a 30 gradi (meglio se in forno spento con sportello chiuso)
  3. Appena sarà trascorso il tempo indicato e l'impasto sarà raddoppiato di volume unite al composto 50 gr di farina ( le due farine dovranno essere mescolate prima di realizzare il panettone) e 3 cucchiai di acqua tiepida impastate con le mani, coprite nuovamente il composto e lasciate lievitare ancora per 2 ore (o fin quando l'impasto avrà raddoppiato di volume) sempre in luogo caldo (30 gradi circa) meglio se in forno (spento ma caldo e con sportello chiuso) Ripetete la stessa operazione descritta in precedenza unendo ancora 3 cucchiai di acqua tiepida e 50 gr di farina (sempre il mix fatto in precedenza) facendo lievitare nuovamente in luogo caldo per 1 ora e ½ circa o fin quando l'impasto sarà raddoppiato di volume.
  4. Ammollate l'uvetta in acqua tiepida per 20 minuti. Quando sarà morbida asciugatela molto bene con un telo pulito. In una casseruola fate sciogliere per 5 minuti a fuoco dolce il miele, lo zucchero, il sale e 2 cucchiai di acqua tiepida, quando lo sciroppo sfiorerà il bollore togliete la casseruola dal fuoco e lasciate intiepidire. In un altra casseruola ( o in microonde) fate fondere 150 gr di burro, quando sarà completamente sciolto toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire.
  5. In una capiente ciotola setacciate il resto della farina a disposizione (500 gr delle due farine mescolate in precedenza) unite il panetto di lievito madre fatto lievitare in precedenza, il lievito di birra sbriciolato. Con un frullatore elettrico sbattete (in una ciotola) i tuorli fin quando diventeranno gonfi e spumosi. Unite alla farina, lievito e lievito madre lo sciroppo, i tuorli montati e lo sciroppo preparati in precedenza mescolando molto bene prima con un mestolo di legno poi con le mani. L'impasto dovrà risultare asciutto e morbido assolutamente non molle, per evitare di aggiungere troppi tuorli (visto che le uova hanno pesi diversi e potrebbero “diluire” troppo la preparazione) aggiungetele un po' per volta, mescolando fino a completo assorbimento delle uova.
  6. Lavorate energicamente l'impasto su un piano infarinato per almeno 10 minuti fin quando risulterà morbido, asciutto, si staccherà dalle mani e non sarà assolutamente appiccicoso. Dividete l'impasto in 4 parti (per ottenere 4 piccoli panettoni oppure collocate tutto l'impasto in uno stampo da panettoni imburrato e infarinato) mettete la pasta in 4 stampi di carta oleata da panettone (si trovano facilmente nei negozi specializzati in prodotti per pasticceria) e lasciate lievitare per 5 ore circa (o fin quando sarà raddoppiato il volume dell'impasto) in luogo caldo a circa 30 gradi ( in forno caldo ma spento con sportello chiuso) Se non trovate lo stampo dei mini panettoni avvolgete la pasta con strisce di carta da forno (piegata a doppio) e fermate intorno all'impasto con un punto di spillatrice.
  7. Sia per la lievitazione iniziale del lievito madre che per quest'ultima operazione fate attenzione a non sottoporre l'impasto a correnti d'aria fredde ma possa lievitare in luogo tiepido. Quando i vostri piccoli panettoni (o uno unico) saranno ben lievitati , fate un incisione a croce sulla sommità di ogni panettone, ponete al centro dei panettoni un pezzo di burro (40 gr circa in totale) fateli cuocere in forno già caldo a 200 gradi per 10 minuti poi abbassate la temperatura a 180 gradi e continuate la cottura per 30 minuti circa (se avete fatto 1 solo grande panettone continuate la cottura per almeno 50 minuti o fin quando la superficie sarà ben dorata)
  8. Il panettone ben cotto dovrà essere a forma di cupola, la pasta dovrà fuoriuscire dallo stampo e il colore dovrà essere dorato anzi bruno. Quando i panettoni saranno cotti spegnete il forno, aprite lo sportello e fate freddare il dolce per almeno 1 ora (senza sfornare) Quando i panettoni saranno freddi, eliminate lo stampo di carta ( o la carta da forno) e servite il vostro magnifico panettone.. buon appetito e Buon Natale. Vi è piaciuta questa ricetta di Natale? Condividetela con i vostri amici su Facebook!
  9. Per altre ricette di Natale vedere questa pagina.

Lascia un commento

Please login to leave a comment.

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2017 Chef Silvia - Ricette di cucina - Italian Recipes. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.