Ultime ricette inserite:

  • Pasta e fagioli

    Pasta e fagioli

  • Zuppa  di ceci

    Zuppa di ceci

  • Ciambelle al forno

    Ciambelle al forno

  • Frittelle di riso

    Frittelle di riso

  • Budino di ricotta con salsa alle fragole

    Budino di ricotta con salsa alle fragole

  • Spezzatino di pollo e piselli

    Spezzatino di pollo e piselli

  • Lasagne ai carciofi

    Lasagne ai carciofi

Enogastronomia ai campi Flegrei

Dionisio
Dionisio
Grande successo per l'anteprima della sesta edizione di Malazè nell'antica Villa Elvira di Pozzuoli. Centinaia di persone alla presentazione dell'evento archeo-eno-gastronomico dei Campi Flegrei.

Si è svolta ieri sera, presso le strutture dell’antica Villa Elvira di Pozzuoli, la presentazione dell’anteprima della sesta edizione di Malazè, l’ormai consolidato evento archeo - eno - gastronomico che si terrà dal 10 al 20 settembre in vari luoghi dei Campi Flegrei. Tra i tanti ospiti accorsi c’erano tanti addetti ai lavori ed operatori del settore, come giornalisti e blogger, che hanno potuto assaggiare i vini e i piatti offerti in degustazione dai migliori ristoratori locali.

IL LABORATORIO DI MALAZE’ – Ad introdurre la serata è stato Rosario Mattera, storico ideatore ed organizzatore della manifestazione, che ha illustrato il programma dell'evento: un lungo elenco di iniziative culturali, visite guidate e tante occasioni per mettere in mostra il territorio. Dopo il patron Mattera ha anche evidenziato l’identità di Malazè come «laboratorio dell'enogastronomia dei Campi Flegrei, un'iniziativa che si svolge con un budget limitato ma che quest'anno raggiunge la VI edizione perché alla base c'è un grande legame tra gli operatori e un forte radicamento nel territorio». Un radicamento rispecchiato anche dal luogo scelto per la presentazione, l’antico casale di Villa Elvira all'interno del Parco Archeologico di Via Campana, che sottolinea lo stretto legame che passa fra l’arte e l’archeologia e le tradizioni enogastronomiche della zona. Sotto il casale è stato infatti scoperto un complesso di scavi di epoca romana-paleocristiana (secondo in Campania solo a quello di Cimatile), che le persone intervenute ieri hanno potuto ammirare prima della conferenza.

OPPORTUNITA’ ED ECCEZIONE – Beato fra le donne, Mattera ha poi presentato le altre relatrici: la giornalista Anna Scafuri, l’imprenditrice Daniela Mastroberardino e la ricercatrice Rosaria Ciardiello. Tutte hanno preso la parola durante l’interessante dibattito incentrato sull'enorme potenziale del settore enogastronomico per l'economia locale. Per prima la conduttrice di “Tg1 Terra e Sapori”, che ha detto: «L'enogastronomia è la carta vincente per l'Italia anche la Campania deve essere in linea con il resto del Paese. Bisogna dire, però, che gli imprenditori locali non investono molto né in comunicazione e né in informazione. Malazè è invece una bella eccezione come strategia di comunicazione perché dà l'opportunità di conoscere l'unicità di questo territorio».

TRA VINO E ARCHEOLOGIA – Immediatamente dopo è toccato alla Mastroberardino, presidente della sezione campana del “Movimento Turismo del Vino”: «L'evento Malazè, che è nato sul binomio fra vino e archeologia, racchiude in sé tutti gli elementi che identificano la nostra associazione, il Movimento Turismo del Vino ha sempre puntato sull’arte e le tradizioni e sul recupero delle anche più piccole realtà come possono essere piccoli borghi isolati e vestigia sepolte per secoli e riportate alla luce restaurate e fruibili, queste sono le cose che possono essere decisive nella scelta che un turista fa quando decide la sua meta e un consumatore sceglie il vino e il cibo di cui vuole godere».

CAMPI FLEGREI IN TAVOLA – “Della cucina Romana e dell’antica tradizione della gastronomia flegrea” è stato il contenuto dell’intervento di Rosaria Ciardiello, autrice del libro “Cibus - I Sapori dell'Antica Roma”, degno argomento per introdurre ciò che poi è venuto dopo. Finita la conferenza, infatti, la presentazione è continuata all’esterno, presso i tavoli preparati dagli organizzatori, dove sono stati offerti in degustazione il meglio dei vini doc e dei piatti tipici locali grazie alla partecipazione di ventidue cantine, nove ristoranti e cinque aziende gastronomiche.

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2021 Ricette di cucina di Chef Silvia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.