Ultime ricette inserite:

  • Torta della nonna al cacao

    Torta della nonna al cacao

  • Frittata di patate

    Frittata di patate

  • Caserecce con ragu' di baccalà e peperoni

    Caserecce con ragu' di baccalà e peperoni

  • Arrosto alla panna

    Arrosto alla panna

  • Torta rovesciata ai fichi e pinoli

    Torta rovesciata ai fichi e pinoli

  • Ciambellone Bicolore

    Ciambellone Bicolore

  • Piadina Romagnola

    Piadina Romagnola

Giovanni, il principe del "fish & chips"

"Fast food? "Assaggialo davanti al mare" Allo stand britannico lo chef premiato nel 2009 per il tipico piatto della pausa pranzo inglese. Di origine italiana Mister Fionda sostiene di non tradire la filosofia slow. "Il mio pesce con patatine rispetta la tradizione". Ma Chi lo dice che deve essere considerato un piatto "fast"?

Lo chef Giovanni Fionda giura che il suo "fish & chips", il classico pesce fritto con patatine, può essere incluso fra i cibi "slow".
"Taste it while you are looking at the sea", assaggialo guardando il mare, dice ridendo. Siamo allo stand dello United Kingdom, il Salone del gusto ha appena aperto i battenti e già il pubblico si aggira a caccia di golosità internazionali. Nel padiglione 1, la Gran Bretagna che sei anni fa portò a Torino niente di meno che Prince Charles, adesso festeggia il suo 150° anniversario. In questo caso non di unità del Paese si parla, ma di ludici festeggiamenti per il cibo di strada per eccellenza, quel "fish & chips" che durante la pausa pranzo ha tacitato la fame di milioni di inglesi, di turisti e di studenti in visita nel Paese di Sua Maestà.

Chi meglio di Giovanni Fionda (il padre è della zona di Cassino, ma lui non parla quasi italiano) può tenere alta la bandiera del piatto tradizionale anglosassone, visto che è stato lui a guadagnarsi nel 2009 il titolo di miglior chef di "fish & chips" del Regno Unito?

"Uso il pesce Ghiga halibut e patatine da agricoltura biologica, uso olio di prima qualità. Massima attenzione agli ingredienti" assicura. Con il suo take away offerto agli invitati del Salone non si sente assolutamente in contrasto con la filosofia di Carlo Petrini e di Slow Food: "Difendiamo la nostra tradizione", dice orgoglioso lo chef con quella faccia da studente del prestigioso college scozzese di Saint Andrews.

E nessuno pensi che l'era del "fish & chips" sia tramontata, spiega ai giornalisti il console generale britannico, Lawrence Bristow-Smith: "Qualcuno sostiene che la Gran Bretagna, che recentemente si è aperta ai cibi di tutto il mondo, sta perdendo l'abitudine di consumare pesce e patatine per strada. Ma non è così. Soltanto si consuma più cibo e, anche nei paesini dove venti anni fa c'era una sola pizzeria, adesso ce ne sono venti. Ma questo vale anche per i ristoranti inglesi o quelli indiani. Semplicemente c'è più interesse per il cibo, possibilmente il buon cibo". E a chi gli contesta che non sempre le scelte inglesi in tema di alimentazione sono giudicate apprezzabili (messaggi non proprio di complimento arrivano dalla Sala Azzurra, dove il Partito Democratico parla di alimentazione criticando la scarsa attenzione degli inglesi alla qualità e l'attaccamento agli ogm), il console replica alzando le spalle: "Sa che le dico? Che cibo e politica farebbero meglio a stare separati".

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2020 Ricette di cucina di Chef Silvia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.