Ultime ricette inserite:

  • Plumcake con uva e mascarpone

    Plumcake con uva e mascarpone

  • Spaghetti con zucca, salsiccia e funghi porcini

    Spaghetti con zucca, salsiccia e funghi porcini

  • Involtini di pollo e zucca

    Involtini di pollo e zucca

  • Gufi al cioccolato – Halloween owls cupcakes

    Gufi al cioccolato – Halloween owls cupcakes

  • Pasticcio di pollo in crosta - Chicken pot pie

    Pasticcio di pollo in crosta - Chicken pot pie

  • Vellutata di zucca e funghi porcini

    Vellutata di zucca e funghi porcini

  • Tagliatelle al salmone con crema di spinaci

    Tagliatelle al salmone con crema di spinaci

Descrizione ricetta

La Paella Valenciana è uno dei piatti simbolo della cucina spagnola e una delle ricette più adatte all'estate.

Il nome Paella in realtà si riferisce alla casseruola bassa e larga con manici che si utilizza per cucinare uno dei piatti a base di riso, pesce e verdure più famosi al mondo. La Paella è un piatto unico molto appetitoso, perfetto da portare in tavola in se poi la accompagnate con un fresca sangria è la fine del mondo. Se hai mangiato una paella in vacanza allora provala anche a casa seguendo questa semplice ricetta.

Paella Valenciana

4.3/5 di voti (11 voti)
  • Pronto in: 1 ora
  • Ingredienti per: 6
  • Località: Spagna
Paella Valenciana

Ingredienti della ricetta

  • 2 pomodori maturi
  • 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 2 bustine di zafferano
  • 30 gr di paprika dolce
  • 1 peperone rosso
  • 1 kg gr di pollo (a pezzi)
  • 500 gr di lonza di maiale
  • 300 gr di calamari
  • 150 gr di piselli (freschi o surgelati)
  • 2 spicchi di aglio
  • 300 gr di riso arborio
  • 400 gr di gamberi
  • 600 ml di brodo di pollo ( o dado)
  • 500 gr di cozze
  • 200 ml di vino bianco
  • sale e pepe q.b.
  • 6 scampi
  • 1 scalogno

Preparazione della ricetta

  1. Preparate il pollo: tagliatelo con lama affilata lungo le articolazioni, disossate le cosce e tagliatene la carne a pezzi piccoli. Dividete il petto di pollo in 4 parte poi tagliatelo a cubetti insieme alla lonza di maiale. Pulite le cozze privandole del bisso (filamento) e della incrostazioni aiutandovi per quest'ultima operazione con un coltellino.
  2. Pulite i calamari svuotando le sacche, eliminando occhio, becco, pelle e tagliateli a anelli. Private i peperoni dei semi e dei filamenti interni e tagliateli a listarelle. In una padella capiente, bassa e larga (possibilmente la padella grande per Paella) versate 4 cucchiai di olio, unite 1 spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato, fateli rosolare a fuoco vivo 2-3 minuti poi togliete con mestolo forato la verdura dalla padella e conservatela al caldo.
  3. Nella stessa padella unite il pezzi di maiale e pollo, sale, pepe e lasciate cuocere per 10 minuti bagnando a metà cottura con il 100 ml di vino. Trascorso il tempo indicato dalla padella prelevate con mestolo forato la carne e conservatela al caldo. Scolate l'olio caldo dalla padella (quello della carne) poi aggiungete altri 3 cucchiai, 1 spicchio di aglio sbucciato e schiacciato, un trito di scalogno, i calamari, le cozze e lasciate cuocere per 5 minuti sfumando a metà cottura con il vino.
  4. Aggiungete pomodori tagliati a cubetti, peperoni e carne cotti in precedenza, metà del brodo caldo e portate ad ebollizione. Unite lo zafferano, paprika, piselli (freschi o surgelati) e riso distribuendolo uniformemente in tutta la padella, non mescolate più ma muovete leggermente ogni tanto la padella. Continuate la cottura per 12 minuti aggiungendo, se necessario, poco per volta il brodo.
  5. Nel frattempo sgusciate i gamberi e distribuiteli, insieme agli scampi, in modo uniforme sulla paella, coprite e continuate la cottura a fuoco dolce per 8 minuti assicurandovi che il riso durante la cottura non risulti troppo asciutto. Trascorsi i 18 minuti di cottura del riso, spegnete il fuoco, con un cucchiaio controllate il centro della paella... se il riso risulterà non troppo liquido ma cremoso e asciutto la vostra Paella Valenciana sarà pronta per essere gustata.
  6. Consiglio... per amalgamare bene i sapori della preparazione a cottura ultimata spegnete il fuoco, coprite la Paella e lasciatela riposare per alcuni minuti prima di servirla. Alcune versione di Paella Valenciana prevedono l'aggiunta di salamini piccanti (chorizo circa 200 gr)

Lascia un commento

Please login to leave a comment.

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2019 Ricette di cucina di Chef Silvia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.