Ultime ricette inserite:

  • Plumcake con uva e mascarpone

    Plumcake con uva e mascarpone

  • Spaghetti con zucca, salsiccia e funghi porcini

    Spaghetti con zucca, salsiccia e funghi porcini

  • Involtini di pollo e zucca

    Involtini di pollo e zucca

  • Gufi al cioccolato – Halloween owls cupcakes

    Gufi al cioccolato – Halloween owls cupcakes

  • Pasticcio di pollo in crosta - Chicken pot pie

    Pasticcio di pollo in crosta - Chicken pot pie

  • Vellutata di zucca e funghi porcini

    Vellutata di zucca e funghi porcini

  • Tagliatelle al salmone con crema di spinaci

    Tagliatelle al salmone con crema di spinaci

Descrizione ricetta

Il branzino o spigola è un pesce dalla carni magre, sode e molto profumate, insieme all'orata e al dentice è uno dei prodotti ittici più apprezzati specialmente a Natale.

Anche se potrebbe sembrare un metodo lungo e complicato, la cottura al sale è salutare e veramente molto facile, alla portata di tutti anche dei cuochi alle prime armi. La crosta di sale permette al pesce di cuocere in modo uniforme, mantenendo all'interno della crosta stessa tutti i profumi e aromi della spigola. Seguendo questa semplice ricetta otterrete un ottimo branzino profumato con erbe aromatiche dal gusto delicato e saporito, cotto senza utilizzare alcun tipo di grasso

Una ricetta classica, veloce, semplice adatta in ogni occasione specialmente quando volete fare una bella figura con i vostri commensali.. Un'idea? La ricetta del branzino al sale è l'ideale per i pranzi e le cene delle prossime festività natalizie.

Branzino in crosta di sale

4.3/5 di voti (15 voti)
  • Pronto in: 50 minutit
  • Ingredienti per: 4
  • Ricetta: molto facile
  • Località: Italia
Branzino in crosta di sale

Ingredienti della ricetta

  • 2 spigole (branzino) da 700 gr l'uno
  • 3 spicchi di aglio
  • 2 kg di sale marino grosso
  • ½ limone
  • 2 rametti di rosmarino
  • pepe q.b (per insaporire interno pesce)
  • 3 albumi di uovo

Preparazione della ricetta

  1. Incidete il ventre del pesce, eliminate le viscere poi passate sotto un getto d'acqua le spigole cercando di togliere tutti i residui di sangue e interiora. Farcite l'interno della pancia del pesce con alcune fette di limone, pepe macinato fresco, rosmarino e aglio tritato grossolanamente.
  2. In una ciotola capiente mettete il sale, 3 tuorli d'uovo montati precedentemente a neve e mescolate delicatamente. (questo procedimento che .. può sembrare ai più ”strano” in realtà conferisce alla crosta di sale la giusta compattezza per cuocere il pesce, infatti l'albume permette al sale di diventare un blocco unico mantenendo al suo interno tutti gli aromi naturali del pesce.)
  3. Foderate una placca con carta da forno, distribuite sul fondo uno strato compatto di sale alto circa 1 cm poi adagiatevi sopra il pesce che dovrete ricoprire uniformemente con il resto del sale formando una crosta uniforme di spessa circa 2 cm.
  4. Cuocete a 180 gradi per circa 45 minuti. Per controllare l'esatta cottura del pesce (in particolare se utilizzare spigole di piccole dimensione tipo 400 gr) non ricoprite di sale l'occhio del branzino.. Controllando la cottura noterete che l'occhio, con il passare dei minuti, diventerà bianco ecco.. a questo punto il vostro pesce è finalmente cotto e pronto per essere sfornato.
  5. Sfornato il pesce rompete la crosta, eliminate tutto il sale, la pelle,con l'aiuto di una forchetta e un cucchiaio apritelo in due, togliete la lisca centrale e quelle più piccole, condite con un filo do olio extravergine d'oliva e accompagnate con insalata mista, patate arrosto o verdure lesse.

Commenti (2)

  • Nadia

    Nadia

    04 Novembre 2012 at 20:47 |
    Buonasera Chef Silvia,
    ho preparato la spigola in modo diverso. Invece di farla al sale l'ho fatta al forno con le patate. In una ciotola capiente ho messo le patate precedentemente tagliate a fette sottili e insaporate con sale, olio, e vari odori. Quindi sulla teglia da forno ho fatto un primo strato di patate, ho adagiato la spigola e ricoperta di nuovo con le patate. A fine cottura è una delizia. Baci

    Rispondi

  • Chef Silvia

    Chef Silvia

    05 Novembre 2012 at 15:14 |
    Ciao Nadia, anche noi abbiamo adottato il tuo procedimento per cucinare il salmone in crosta di patate http://www.chefsilvia.it/secondi-piatti/item/salmone-in-crosta-di-patate.html se preferisci puoi sostituire le patate con le zucchine ottenendo sempre un piatto gustoso e "light", prova anche il salmone in crosta di zucchine e fammi sapere ! http://www.chefsilvia.it/ricette-estive/item/ricetta-salmone-in-crosta-di-zucchine.html

    ciao e grazie di tutto.Silvia.

    Rispondi

Lascia un commento

Please login to leave a comment.

Perché Chef Silvia?

Perché Silvia Cheff Il portale Chef Silvia nasce dalla passione di Silvia per la cucina di qualità: ricette semplici ed efficaci da commentare e condividere.

Recensioni

Ricettario Chef Silvia Nuove ricette e recensioni vengono aggiunte ogni giorno al sito chefsilvia.it. Nuova sezione sulle ricette con la pasta. Buona lettura.

Ricettario di Chef Silvia

Ricettario Chef Silvia Con l'aiuto del ricettario conoscerete nuove ricette di cucina per le occasioni speciali o per i pranzi e le cene di tutti i giorni.

Gastronomia

Chef Silvia Rimani aggiornato su gli eventi culinari: la sezione news ti informa su tutti gli eventi, e le notizie che riguardano la gastronomia.

Copyright © 2019 Ricette di cucina di Chef Silvia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.